BORSA MILANO negativa, Fiat Chrysler in caduta con settore, bene Inwit

martedì 22 settembre 2015 12:32
 

MILANO, 21 settembre (Reuters) - Piazza Affari è in netto ribasso con l'Europa sul caso Volkswagen e sui timori per l'economia globale che appesantiscono i minerari.

Dopo la partenza in lieve calo, arrivano le vendite sui bancari. Tiene banco anche l'ipotesi di una nuova imposizione sulle società del settore energia.

Alle 12,20 l'indice FTSE Mib perde il 2,8%, l'Allshare il 2,7%.

Volumi a 1,6 miliardi di euro.

In Europa, l'indice FTSEurofirst cala del 2,7%.

FIAT CHRYSLER è stata sospesa dopo essere arrivata a perdere l'8,25% con lo Stoxx di settore che lascia sul terreno più dell'8%, dopo l'accusa delle autorità Usa a Volkswagen di aver falsificato i dati sulle emissioni, che comporta una multa fino a 18 miliardi di dollari.

Vendite diffuse sui BANCARI, con INTESA SANPAOLO e UNICREDIT in calo del 2 e del 3%.   Continua...