Pop Milano, ricevuta bozza Srep, ora in Consob, non pensa a Tltro - AD

lunedì 21 settembre 2015 13:38
 

MILANO, 21 settembre (Reuters) - Pop Milano, così come altre banche italiane soggette alla vigilanza della Bce, ha ricevuto verso la fine della scorsa settimana la bozza dell'esito degli Srep.

Lo ha detto l'AD dell'istituto di credito, Giuseppe Castagna, a margine di un evento, senza dare ulteriori indicazioni sui risultati dell'esame di valutazione prudenziale.

"Tutti abbiamo avuto notizia degli Srep. Li abbiamo comunicati in Consob", ha detto Castagna specificando che, rispettando l'indicazione delle autorità, per adesso i risultati non verranno comunicati.

"Siamo ancora alla fase di bozza", ha specificato.

L'AD, inoltre, conta di non partecipare alla prossima asta Tltro della Bce il 24 settembre, anche se una decisione definitiva non è stata ancora presa. "Non abbiamo ancora idea, ma in questo momento non abbiamo grossi problemi di liquidità, quindi tendenzialmente non pensiamo di prenderne".

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia