BORSA TOKYO, Nikkei chiude in rialzo dell'1,43%

giovedì 17 settembre 2015 08:35
 

TOKYO, 17 settembre (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso in positivo per la terza seduta consecutiva, dopo che Wall Street ieri sera ha guadagnato grazie alla ripresa dei prezzi petroliferi, anche se gli investitori restano cauti in attesa delle decisioni della Federal Reserve Usa sul possibile rialzo dei tassi d'interesse.

L'indice Nikkei è avanzato dell'1,43% a 18.432,27 punti. Il più ampio indice Topix ha guadagnato l'1,31% a 1.491,91 punti.

Il comparto dei finanziari ha guadagnato il 3%, quello di ferro e acciaio il 2,6%.

Per gli analisti il volume degli scambi potrebbe essere stato modesto perché gli investitori non intendevano assumere posizioni importanti prima dell'attesa decisione della Fed.

"Nessun vuole restare indietro se la Fed annuncia qualcosa di inaspettato", spiega Takuya Takahashi, analista di Daiwa Securities.

"Il mercato è preparato a un aumento dei tassi da parte della Fed, prima o poi. La cosa da tenere d'occhio è quanto sarà aggressivo il ritmo di crescita dell'aumento, e non penso che il mercato sia eccessivamente preoccupato da ciò", dice Hiroaki Mino, direttore del dipartimento di informazione sugli investimenti di Mizuho Securities.

I titoli petroliferi sono stati trascinati al rialzo dal progresso di quasi il 6% dei prezzi del petrolio. Inpex Corp ha guadgnato oltre il 2%, Japan Petroleum Exploration Co il 3,47%.

Anche l'export ha guadagnato terreno, con Advantest in progresso di oltre il 2,6% e TDK il 3,37%.

Omron Corp ha chiuso a +4,36% dopo l'annuncio che acquisirà il produttore statunitese di robot Adept Technology .

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia