Fiat Chrysler, accordo con Uaw prevede incentivi se raggiunti target piano

mercoledì 16 settembre 2015 18:49
 

16 settembre (Reuters) - L'accordo raggiunto da Fiat Chrysler (Fca) con il sindacato Usa, United Auto Workers (Uaw), che dovrà ora essere votato dai 40.000 lavoratori del gruppo rappresentati dalla sigla sindacale, prevede incentivi se la società raggiunge certi obiettivi.

L'AD Sergio Marchionne, in un messaggio ai dipendenti, ha detto che "se gli obiettivi del piano saranno raggiunti i lavoratori avranno benefici significativi".

Il contratto prevede anche la possibilità di aumentare i salari di coloro che hanno contratti di secondo livello, cioè quelli entrati in azienda dopo la crisi del 2008 con retribuzioni decisamente più basse rispetto agli altri.

L'AD accenna nel messaggio anche alla possibilità di una parte variabile legata agli utili.

Fiat Chrysler e Uaw hanno raggiunto nella notte un accordo preliminare su un nuovo contratto di lavoro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia