Fondazione Fiera vuole chiudere caso stadio Milan senza via legali -fonte

mercoledì 16 settembre 2015 16:42
 

MILANO, 16 settembre (Reuters) - Dopo la brusca retromarcia del Milan Fondazione Fiera punta a chiudere la vicenda della mancata costruzione dello stadio al Portello senza passare per vie legali, entro la fine di settembre.

Lo dice a Reuters una fonte vicina alla situazione, che spiega come il presidente di Fondazione Fiera Benito Benedini abbia ricevuto mandato di proporre a Silvio Berlusconi, presidente del club rossonero, una bozza di accordo.

"L'idea è quella di evitare le vie legali e di arrivare ad un accordo che garantisca a Fondazione Fiera almeno un'annualità dell'affitto inizialmente concordato, ovvero 4 milioni", dice la fonte. Berlusconi e Benedini dovrebbero incontrarsi nei prossimi giorni.

L'ex premier ha dichiarato lunedì sera alla stampa che il Milan intende continuare a giocare nell'impianto di San Siro, mettendo di fatto una pietra sopra al progetto del nuovo stadio con il quale il Milan aveva vinto un paio di mesi fa la gara per la riqualificazione dell'area indetta dalla Fondazione.

La stessa Fondazione Fiera (socio di controllo di Fiera Milano ) esaminerà nuove soluzioni per l'area solo una volta chiuso il caso con il Milan.

La vicenda si inserisce nel processo di riassetto societario della squadra calcistica. Entro fine mese Fininvest, holding di controllo della famiglia Berlusconi, dovrebbe chiudere la cessione del 48% del club rossonero al broker thailandese Bee Taechaubol per 480 milioni.

Secondo un'altra fonte, Fininvest non è mai stata entusiasta del progetto del nuovo stadio al Portello, un investimento da 300 milioni di euro fortemente sponsorizzato da Barbara Berlusconi, vicepresidente del Milan.

Nelle dichiarazioni rilasciate alla stampa lunedì sera, dopo una festa cui ha preso parte lo stesso Bee Taechaubol, Berlusconi ha assicurato che l'ingresso del nuovo socio del Milan verrà finalizzata tra fine settembre e inizio ottobre e che Bee condivide l'idea di restare a San Siro.

Non è stato possibile avere un commento immediato da parte del Milan.   Continua...