Eni, vendita quota 15% giacimento Mozambico non è urgente - AD

martedì 15 settembre 2015 19:02
 

BRUXELLES, 15 settembre (Reuters) - Eni non ha fretta di vendere il 15% del giacimento petrolifero in Mozambico dal 50% detenuto a oggi.

A dirlo è l'Ad Claudio Descalzi.

"Non siamo pressati per farlo. Lo facciamo se lo facciamo bene. Non siamo obbligati. Potremmo farlo o non farlo. Se troviamo l'occasione giusta lo facciamo. Stiamo negoziando, siccome non abbiamo particolari pressioni, direi che vedremo", ha detto il manager.

"Il piano è di farlo entro fine 2016 come abbiamo detto nella strategy presentation", ha aggiunto Descalzi a margine di una conferenza in Parlamento europeo a Bruxelles.

(Francesco Guarascio)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Eni, vendita quota 15% giacimento Mozambico non è urgente - AD | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.60%