Italia, crescita ha elementi strutturali, non è ciclica - Padoan

martedì 15 settembre 2015 09:38
 

MILANO, 15 settembre (Reuters) - Il governo si aspetta un consolidamento della ripresa economica italiana, che ora può contare su elementi strutturali di forza.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, intervenendo alla 'Italy Conference' di Euromoney a Milano.

"Ci aspettiamo un rafforzmanento della ripresa" ha affermato Padoan. "Qualcuno potrebbe tendere a definire questa una debole ripresa ciclica, ma io contesto questa visione, ci sono elementi strutturali che renderanno questa economia più solida e capace di affrontare le sfide internazionali" ha aggiunto.

Alla fine di questa settimana il governo presenterà la nota di aggiornamento del Def, con le nuove stime macroeconomiche. Seconod quanto anticipato ieri sera in tv dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, la previsione sul Pil di quest'anno sarà rivista a +0,9% dall'attuale 0,7%.

Padoan, che ha ribadito l'impegno del governo ad insistere sulla strada delle riforme strutturali, ha inoltre difeso il piano del governo per la riduzione della Tasi.

"È stata una scelta molto criticata, ma lasicatemi essere in disaccordo. Nel caso dell'Italia c'è un impatto sulla fiducia, che coinvolge l'80% della popolazione, proprietaria di una casa; capisco le critiche a livello generale, ma credo che queste siano meno fondate nel caso italiano" ha osservato il ministro, ricordando che il provvedimento aiuterà il settore edilizio, oggi ancora in difficoltà.

(Giulio Piovaccari)

  Continua...