BORSA USA in calo, mercato nervoso attende riunione Fed

lunedì 14 settembre 2015 16:45
 

NEW YORK, 14 settembre (Reuters) - L'azionario Usa è in calo negli scambi della mattinata in un mercato fiacco in vista di una decisione sull'aumento dei tassi da parte della Fed nei prossimi giorni.

Sull'azionario è attesa volatilità fino al meeting della banca centrale Usa di mercoledì e giovedì.

"L'incertezza è così alta relativamente all'annuncio... che lascia gli investitori immobilizzati su cosa fare in previsione di ciò," dice Mark Luschini, chief investment strategist a Janney Montgomery Scott a Philadelphia.

La Fed ha detto che alzerà i tassi quando vedrà una ripresa sostenibile con particolare attenzione al mercato del lavoro e inflazione. I dati macro Usa della scorsa settimana hanno tratteggiato un quadro contrastante, offuscando ulteriormente le prospettive sulle mosse della Fed.

Il sentiment sulla seduta odierna risente anche del calo delle quotazioni petrolifere che appesantisce i titoli dell'energia e dei deludenti dati cinesi sugli investimenti e produzione industriale che hanno alimentato le possibilità che la crescita del terzo trimestre possa scendere sotto il 7% per la prima volta dalla crisi globale.

Intorno alle 16,35 italiane, il Dow Jones segna un calo dello 0,28%, l'S&P 500 dello 0,3% e il Nasdaq dello 0,35%

Tra i singoli titoli Apple guadagna l'1,4% circa dopo aver detto che i pre-ordini per le nuove versioni dell'iPhone lasciano pronosticare un nuovo record di vendite nel primo fine settimana.

Alibaba Group Holding perde oltre il 4% dopo che il settimanale finanziario Barron's ha scritto che il titolo potrebbe perdere un altro 50% del proprio valore.

Solera Holdings balza di quasi il 9% dopo l'annuncio che sarà acquistato da un'affiliata del gruppo di private equity Vista Equity Partners per 3,74 miliardi di dollari.   Continua...