BORSA TOKYO, Nikkei apre settimana in calo su Cina, pesa settore tlc

lunedì 14 settembre 2015 08:21
 

TOKYO, 14 settembre (Reuters) - La Borsa di Tokyo inizia la settimana lasciando sul terreno oltre un punto e mezzo sulla scia negativa del mercato cinese e delle vendite nel settore tlc dopo che il premier Abe ha chiesto alle compagnie di telefonia mobile di abbassare le tariffe.

Il Nikkei ha perso l'1,63% a 17.965,70 punti, mentre il più ampio indice Topix ha chiuso a -1,20%, 1.462,41 punti.

Il mercato aspetta inoltra la riunione chiave della Fed per sapere se sarà annunciato un rialzo dei tassi.

"Fino a che non avremo lumi sulla politica dei tassi ci aspettiamo che il malessere sui mercati prosegua", ha detto Martin King, co-managing director presso Tyton Capital Advisors a Tokyo.

Softbank Group ha chiuso con un calo di circa il 6%; ma peggio hanno fatto i competitor KDDI e NTT Docomo che hanno perso rispettivamente l'8,5% e il 10% circa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA TOKYO, Nikkei apre settimana in calo su Cina, pesa settore tlc | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,415.74
    +0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,638.73
    +0.46%
  • Euronext 100
    1,028.02
    +0.00%