Fullsix non registra scambi dopo annuncio Opa su Softec (sospesa)

venerdì 11 settembre 2015 09:39
 

MILANO, 11 settembre (Reuters) - FullSix non registra scambi a Piazza Affari dopo l'annuncio, giunto nella tarda serata di ieri, dell'integrazione con Softec, il cui titolo è stato sospeso dalle negoziazioni da Borsa Italiana.

Ieri, tramite una nota, i due gruppi hanno annunciato di aver sottoscritto un accordo sull'integrazione industriale tra le società Softec, FullDigi e FullPlan, "finalizzata a creare una nuova realtà sinergicamente attiva nel settore del marketing e comunicazione digitale".

L'operazione verrà attuata mediante un aumento di capitale a pagamento di Softec riservato a FullSix, da sottoscriversi mediante il conferimento in natura del 100% della partecipazione detenuta da FullSix in FullDigi e FullPlan.

I soci di Softec dovranno esprimersi su una proposta di aumento del capitale sociale a pagamento di 1.460.318 euro, con sovrapprezzo di 4.979.684,38 euro, mediante conferimento in natura di FullDigi e FullPlan, con emissione di 1.460.318 azioni ordinarie prive del valore nominale, da offrirsi in sottoscrizione a FullSix e con esclusione del diritto di opzione.

L'operazione porterà FullSix a detenere il 70% di Softec e, quindi, il gruppo guidato da Marco Benatti dovrà lanciare un'Opa sul restante 30% a 4,41 per azione. Ieri Softec ha chiuso le contrattazioni a 9,3 euro.

Alcuni soci di Softec, per un totale del 94,77% del capitale sociale, hanno dichiarato di rinunciare irrevocabilmente ad aderire all'Opa.

Ieri Softec ha approvato i risultati del primo semestre, chiuso con ricavi pari a 4.247.211 euro (-18,9%), un Ebitda negativo per 1,123 milioni e una perdita netta di 2,16 milioni.

L'attuale azionariato di FullSix vede Marco Benatti al 49,296% del capitale e il colosso britannico Wpp al 26,216%. I due soci sono da anni in disaccordo sulle strategie del gruppo.

L'azionariato di Softec, secondo quanto si legge sul sito della società, vede Maurizio Bottaini al 19,83%, Alessandro Mancini al 19,88%, Daniele Gentili al 19,8%, Bruno Spataro al 7,41%, BBJ Srl al 7,41% e Radation Srl all'8,08%.   Continua...