Bce sta monitorando circa 100 banche piccole che ritiene rischiose - fonte

giovedì 10 settembre 2015 13:57
 

FRANCOFORTE, 10 settembre (Reuters) - La Banca centrale europea sta monitorando circa 100 banche più piccole che ritiene siano maggiormente a rischio oltre ai 123 istituti più grandi sotto la sua diretta supervisione.

Lo riferisce una fonte vicina alla situazione.

Secondo la fonte la Bce ha esteso il suo raggio d'azione a circa 100 banche più piccole che ritiene più a rischio o interconnesse in quanto potrebbero influenzare altri istituti se si trovassero in difficoltà.

Queste banche continueranno a essere sotto la supervisione delle autorità nazionali e non è chiaro quale sia la possibilità di ingerenza da parte della Bce.

Il prossimo anno la Bce condurrà una nuova serie di stress test per conto dell'Eba focalizzandosi su 50-60 banche di grandi dimensioni della zona euro.

Secondo quanto previsto dal Single Supervisory Mechanism, la Bce può decidere in qualunque momento di porre sotto la sua supervisione diretta qualsiasi banca della zona euro per garantire che gli standard di supervisione siano applicati in modo coerente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia