Borsa, Brasile a junk pesa soprattutto su Tenaris, Cnh e Telecom

giovedì 10 settembre 2015 10:15
 

MILANO, 10 settembre (Reuters) - In crisi da anni, il taglio a junk, da parte di Standard & Poor's, del merito di credito del Brasile rischia di rappresentare un colpo quasi mortale per il paese sudamericano. E diverse società italiane sono esposte al Brasile.

Secondo le stime di una banca d'affari italiana sui risultati di quest'anno, l'azienda più carioca, tra le quotate, è Telecom Italia, con un peso sui ricavi pari al 29% e sull'Ebit del 17,5%. In effetti, attorno alle 10, il titolo del gruppo guidato da Marco Patuano cede l'1,23%, a 1,1240 euro, dopo aver segnato un minimo di 1,11 euro.

Il broker non considera Tenaris, che, però, è molto esposta al Brasile, dove ha una controllata, e all'America Latina in generale: il titolo, infatti, arretra dell'1,63%.

Secondo le stime della banca d'affari, Fca, che guadagna lo 0,46%, vede il Brasile all'8,5% dei ricavi e al 4,6% dell'Ebit, mentre Cnh Industrial (-1,33%) registra un peso del 15% sui ricavi.

Restando al paniere principale, Prysmian (-0,36%) vede il Brasile contare per l'8% dei ricavi, Campari (-0,65%) per il 3%, Enel (-0,3%) per meno dell'1%, Enel Green Power (-0,06%) per il 3%, Atlantia (+0,13%) per il 6,1% dei ricavi e il 10,3% dell'Ebit e Generali (-0,42%) per il 5% dei ricavi.

Tra le mid cap, il broker sottolinea l'esposizione di Parmalat (-0,35%), pari al 10% dei ricavi. Piuttosto dipendente dal Brasile anche Sogefi (-0,35%), con un peso del 13,2% sui ricavi. Brembo (-1,5%) ottiene in Brasile il 3,7% dei ricavi.

Più elevata l'esposizione di DiaSorin (invariata): 10% dei ricavi e 10% dell'Ebit.

Segnalate dal broker anche Salini (-0,44%), che in Brasile ottiene il 10% dei ricavi, Irce (+0,19%), che ha un peso del 15-20% dell'America Latina (non solo Brasile) sui ricavi, ed Engineering (-0,49%), che vede San Paolo pesare per il 15% sui ricavi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia