Exor-Fca, John Elkann fiducioso su Juventus, non risponde su Gm

mercoledì 9 settembre 2015 19:16
 

RHO, 9 settembre (Reuters) - Il presidente di Exor e di Fiat-Chrysler John Elkann si dice fiducioso sul cammino della Juventus in questa stagione nonostante la falsa partenza in campionato, con due sconfitte nelle prime due giornate, mentre preferisce non rispondere alle domande su una possibile integrazione tra la casa auto e il colosso Usa Gm.

"Non sono preoccupato. È una squadra che è molto cambiata e che oggi punta a un ciclo lungo con giocatori di età media più bassa", ha detto a margine di una visita privata a Expo.

"La Juve ha rimesso risorse importanti per costruire una squadra forte. Una cosa che si è dimostrata in tutti questi anni è quella di avere una visione di lungo termine. Nessuno credeva in quello che si faceva anni fa quando si cominciava a seminare per la grande squadra che poi ha vinto tantissimo", ha proseguito.

"Per poter avere una squadra forte bisogna investire nei giovani e ogni squadra deve imparare a giocare insieme, dunque sono molto fiducioso", ha concluso.

Nessuna risposta, invece, su Gm : a giugno il Ceo del colosso Usa Mary Barra ha respinto la proposta di Fca di avviare colloqui per un'integrazione. Di recente l'AD Sergio Marchionne ha ribadito che Fca intende spingere per arrivare a una fusione con Gm, aggiungendo che a un certo punto si potrebbe arrivare anche a giocare duro.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia