PUNTO 1-Pininfarina e Mahindra&Mahindra puntano ad accordo entro fine mese

martedì 8 settembre 2015 12:27
 

(Aggiunge contesto, nota Pininfarina)

MILANO/MUMBAI, 8 settembre (Reuters) - Pininfarina prosegue le trattative per la cessione al gruppo indiano Mahindra&Mahindra e le parti puntano a un accordo entro la fine del mese.

Lo dicono tre fonti vicine alla vicenda, aggiungendo che non è stata ancora definita l'intesa con gli istituti di credito e restano quindi le due opzioni: riscadenziamento, fino al 2025 secondo una fonte, o rimborso immediato con uno sconto, che potrebbe essere del 50%, aggiunge la fonte.

Una seconda fonte dice che la prossima settimana è previsto un incontro con le banche.

Due fonti parlano di possibile accordo entro le prossime due settimane, una entro fine mese.

La famiglia Pininfarina dovrebbe rimanere azionista della società italiana con una piccola partecipazione, non lontano dalla quota ora svincolata, dice una fonte. Oggi, attraverso le società Segi e Seglap, controlla l'1,2% circa del capitale.

Secondo una fonte, la palla è ora nel campo degli istituti di credito, che sono di fatto i primi azionisti, considerato che la partecipazione di Pincar, il 76% del capitale, è in pegno.

Le parti avevano immaginato questa primavera di fare un accordo tra le società operative da sottoporre poi ai creditori. Successivamente hanno però proseguito la trattativa a tre e un accordo verrà probabilmente annunciato solo una volta ottenuto l'assenso di tutte le parti coinvolte.

Non è stato possibile avere un commento da Mahindra.   Continua...