Germania, ordini industria in calo a luglio su domanda estera debole

venerdì 4 settembre 2015 09:24
 

BERLINO, 4 settembre (Reuters) - Gli ordini all'industria in Germania sono scesi a luglio più del previsto a causa della debolezza della domanda estera.

In particolare, i contratti per i beni sono scesi dell'1,4% su mese, secondo i dati diffusi dal ministero dell'Industria, al di sotto del consensus Reuters che prevedeva un calo dello 0,6%.

Le aziende tedesche hanno ricevuto il 5,2% di ordini in meno dall'estero mentre quelli interni hanno registrato un aumento del 4,1%. Il dato si va ad aggiungere agli altri indicatori che tracciano per Berlino un quadro di robustezza interna ma di debolezza sul fronte della domanda estera.

"Il vero problema è ciò che sta succedendo con il commercio a livello globale", sintetizza Stefan Schilbe di Hsbc Trinkhaus. "Mancano driver per la crescita a livello globale".

Il dato relativo a giugno è stato rivisto al ribasso a 1,8% rispetto al +2,0% inizialmente stimato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia