BORSA USA in rialzo su dati macro positivi, intervento Draghi

giovedì 3 settembre 2015 16:45
 

3 settembre (Reuters) - Wall Street ha aperto in rialzo, dopo i dati macro che puntano a un rafforzamento dell'economia Usa e dopo che la Bce ha detto che potrebbe prolungare le misure di stimolo.

Gli investitori, comunque, sono cauti in vista dei numeri sull'occupazione mensile di domani, che potrebbero influenzare la decisione della Federal Reserve sui tassi.

Le cifre sui disoccupati settimanali di oggi si sono rivelate più forti delle attese.

La Fed, che riunisce il Fomc il 16 e il 17, ha detto che aumenterà i tassi quando vede una ripresa sostenuta.

Ma, mentre il mercato del lavoro si è rafforzato, l'inflazione resta sotto il target del 2%.

Il disavanzo commerciale di luglio è calato ai minimi da cinque mesi, grazie a un aumento delle esportazioni.

"Penso che un aumento dei tassi da parte della Fed a settembre sarebbe positivo perchè segnalerebbe che l'economia è in grado di stare in piedi da sola", dice Peter Cardillo, chief market economist di Rockwell Global Capital a New York.

La politica dei tassi zero ha consentito uno spettacolare rialzo della borsa da quando è esplosa la crisi finanziaria.

Secondo alcuni investitori, la recente volatilità, causata dai timori sulla Cina, potrebbe spingere la Fed ad attendere a fine anno su un possibile aumento dei tassi.   Continua...