BORSE EUROPA, indici volatili, incerti a metà seduta

mercoledì 2 settembre 2015 12:33
 

LONDRA, 2 settembre (Reuters) - 
 INDICI                           ORE 12,15   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                      3199,56     0,34     3146,43
 FTSEUROFIRST300                  1394,05     0,11     1368,52
 STOXX BANCHE                     193,14      0,23     188,77
 STOXX OIL&GAS                    263,91      -0,52    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI              257,77      0,08     250,55
 STOXX AUTO                       513,32      0,16     501,31
 STOXX TLC                        342,39      -0,08    320,05
 STOXX TECH                       309,02      0,03     312,18
 
    
    Seduta volatile per le borse europee, che ballano tra segno
più e segno meno a metà seduta, dopo un tentativo di rimbalzo
questa mattina a seguito del netto calo di ieri.
    Gli investitori sono dubbiosi sulla situazione dei mercati
in Cina - dove domani e venerdì sarà festa nazionale - e
attendono di sentire cosa dirà Mario Draghi sempre domani, in
occasione del board Bce, nella speranza che le tensioni sui
mercati asiatici spingano il presidente della Banca centrale
europea a dar corso ad ulteriori QE.
     Alle 12,15 italiane l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 sale dello 0,11% a 1394,05 punti.
    Tra le piazze nazionali, alla stessa ora il britannico FTSE
100 segna +0,45%, il Dax tedesco +0,42%, mentre
il francese CAC 40 perde lo 0,1%.
    Domani "in Cina è festa nazionale quindi da lì si smuoverà
ben poco, ma ci si aspetta che [il presidente della Bce] Mario
Draghi dica che con il permanere delle tensioni sui mercati
verrà intensificato il QE", commenta Markus Huber, trader di
Peregrine & Black.
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    Alstom sale del 3% dopo che l'FT ha scritto che la
sua vendita di asset a General Electric sta per ottenere
il via libera.
    Tesco è in leggero rialzo dopo che alcune fonti
hanno detto che avrebbe scelto un acquirente per il suo business
in Corea del Sud. 
    ASOS cede più del 3% a seguito delle dimissioni
dell'AD in carica da 15 anni. 
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia