Wall Street - Stocks to watch dell'1 settembre

martedì 1 settembre 2015 14:06
 

1 settembre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall
Street indicano un avvio in calo della borsa statunitense nelle
prima seduta di settembre, dopo che i deludenti dati cinesi
hanno nuovamente innervosito i mercati finanziari globali.
    L'ultimo aggiornamento sul settore manifatturiero cinese ha
mostrato una contrazione al ritmo più sostenuto da tre anni e
anche il settore dei servizi ha evidenziato segnali di
raffreddamento.
    L'andamento dei futures segue la seduta negativa della
vigilia che ha visto gli indici di Wall Street chiudere il mese
di agosto con la peggiore performance mensile dal 2012 sui
timori legati al rallentamento dell'economia cinese e le
incertezze sulle mosse della Fed sui tassi.
    Le parole del vicepresidente della Federal Reserve, Stanley
Fischer, secondo cui l'inflazione statunitense probabilmente
rimbalzerà per effetto del rallentamento delle presioni sul
dollaro, hanno alimentato i timori degli investitori per un
rialzo dei tassi a settembre, anzichè a dicembre.
     Il mercato guarderà quindi con attenzione al calendario
macro che prevede, alle 15,45 italiane, l'indice Pmi
manifatturiero finale di agosto, seguito alle 16,00 dai dati
sulle spese per le costruzioni di luglio e l'Ism manifatturiero
di agosto.
    Sul listino focus anche sui titoli petroliferi in una
giornata di forte correzioni delle quotazioni del greggio dopo
il balzo di ieri. 
    Intorno alle 13,50 italiane il futures e-minis sullo S&P 500
 perde l'1,97%, quello sul Nasdaq il 2,1% e il
derivato sul Dow Jones arretra dell'1,9%.
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale
 sale di 10/32 e rende il 2,164%, il trentennale
 guadagna 15/32 con un rendimento del 2,91%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    Calpers e Calstrs, due tra i maggiori fondi pensione
americani, hanno inviato una lettera al consiglio  di
amministrazione di BANK OF AMERICA criticando la
possibilità che Brian Moynihan possa assumere insieme le due
funzioni di AD e presidente. L'inserimento nello statuto della
doppia funzione era stata decisa dal board lo scorso ottobre e
sarà messa ai voti in un'assemblea speciale degli azionisti il
prossimo 22 settembre. Il titolo Bank of America è in calo di
oltre il 2% nel premarket, in linea con altri bancari come
Citigroup e JP Morgan Chase.
    
    DOLLAR TREE, il primo retailer discount in Usa per
numero di negozi, ha riportato una crescita trimestrale delle
vendite del 48,3% grazie principalmente alla'acquisizione di
Family Dollar. Il secondo trimestre all'1° agosto si è chiuso
con una perdita netta di 98 milioni, pari a 46 centesimi per
azione a causa dei costi legati all'operazione Family Dolar.
    
    L'AD di YAHOO Marissa Mayer ha annunciato di essere
incinta di due gemelle e partorirà probabilmente a dicembre. La
manager ha specificato che l'evento la terrà via dal lavoro per
poco tempo, cosi come avvenuto per il figlio avuto nel 2012.
    
    APPLE sta cercando di entrare nel business della
creazione di contenuti originali nel mercato
dell'intrattenimento per competere con società di streaming
video come Netflix, secondo la rivista Variety.
       
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia