Mps, Ubs sale al 2,26% capitale il 19 agosto - Consob

venerdì 28 agosto 2015 13:57
 

MILANO, 28 agosto (Reuters) - Ubs torna sopra il 2% di Mps, secondo quanto emerge dalle comunicazioni della Consob.

L'operazione, che vede l'istituto svizzero detenere il 2,259% della banca senese, risale al 19 agosto scorso mentre la precedente segnalazione è del 9 aprile quando Ubs deteneva l'1,485%.

La quota è detenuta a titolo di prestatore da Ubs AG per l'1,333% e da Ubs Switzerland per lo 0,402%, entrambe senza diritto di voto.

Lo 0,349% è in capo a Ubs AG come prestatario, mentre le restanti quote marginali sono detenute tramite fondi in gestione non discrezionale del risparmio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia