Saipem, si aggiudica due contratti in Kuwait per 1,3 miliardi dlr

giovedì 27 agosto 2015 16:41
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Saipem si è aggiudicata da Kuwait National Petroleum (Knpc) due contratti per i lavori di costruzione della nuova raffineria al-Zour in Kuwait dal valore di circa 1,3 miliardi di dollari di sua pertinenza.

Lo comunica una nota della controllata Eni spiegando che i contratti E&C onshore e offshore si riferiscono al 'package 4' e al 'package 5' della raffineria situata a 90 km a sud di Kuwait City, uno deiuno dei più grandi impianti di raffinazione di petrolio al mondo con una capacità di 615.000 barili al giorno.

Per il primo contratto Saipem lavorerà in joint venture con Essar Projects Limited, mentre per il secondo è in jv con Hyundai Engineering and Construction and SK Engineering and Construction.

Dopo l'annuncio il titolo Saipem accelera a Piazza Affari segnando un rialzo di circa il 6% attorno alle 16,40.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia