BORSA USA in buon rialzo su dati ordini beni durevoli, bene Google, Apple

mercoledì 26 agosto 2015 16:40
 

NEW YORK, 26 agosto (Reuters) - L'azionario Usa accantona per un attimo le preoccupazioni sulla Cina e sfrutta l'onda della crescita superiore alle attese degli ordini di beni durevoli per iniziare la seduta in netto rialzo, anche se nel prosieguo ha perso un po' di slancio.

A luglio gli ordini di beni durevoli sono cresciuti del 2% contro attese di un calo dello 0,4%. In particolare gli ordini di beni capitali, considerati un indicatore degli investimenti, sono cresciuti del 2,2% segnando il guadagno più alto degli ultimi 13 mesi.

Tutti e dieci i principali settori dell'S&P sono in rialzo e in particolare quello dei tecnologici trascinato da Apple (+2,64%).

"Questi movimenti sono tipici quando il mercato si comporta in un modo che è un vero e proprio test di nervi e quando c'è molta incertezza", spiega Peter Cardillo, capo economista di Rockwell Global Capital.

Alle 16,25 italiane il Dow Jones sale dell'1,71%, l'S&P 500 dell'1,68%, il Nasdaq dell'1,69%.

Tra i singoli titoli Google sale del 3,94% dopo che Goldman Sachs ha migliorato il giudizio a 'buy' da 'neutral', aggiungendo il titolo alla 'conviction buy list'.

Cameron International balza del 41,23% dopo che Schlumberger (-4,85%), numero uno al mondo nel settore degli oil services, ha annunciato l'acquisto della società con un'operazione da 14,8 miliardi di dollari.

Abercrombie & Fitch sale dell'11,87% grazie a risultati trimestrali migliori delle attese.

  Continua...