Enel, Slovacchia vuole rafforzare posizione in Slovenske Elektrarne

mercoledì 26 agosto 2015 16:37
 

BRATISLAVA, 26 agosto (Reuters) - La Slovacchia farà di tutto per rafforzare la sua posizione nel principale produttore di energia del Paese Slovenske Elektrarne, di cui Enel intende vendere la sua quota del 66%.

Lo ha detto oggi il premier slovacco Robert Fico.

Fico ha ribadito che il governo slovacco è interessato ad acquistare una quota del 17% per ottenere la maggioranza, detenendo già il 34% dell'utility.

Enel è al momento in trattativa esclusiva con la holding ceca dell'energia EPH, ma non è chiaro se i colloqui porteranno alla vendita dell'intera quota in Slovenske.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia