Saipem vola dopo Schlumberger-Cameron, settore esaltato

mercoledì 26 agosto 2015 14:43
 

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Il titolo Saipem si è messo a correre dopo che Schlumberger ha annunciato l'acquisizione di Cameron per 14,8 miliardi di dollari, con un premio del 56%.

Attorno alle 14,45, Saipem balza dell'8,74%, a 7,9 euro, dopo aver toccato un massimo di 8,1350 euro.

"Gli investitori stanno chiudendo le posizioni corte", dice un analista basato a Londra, "e salendo a bordo per sfruttare la corsa, ma non vedo un'anticipazione di possibili deal di M&A per Saipem".

Eni (piatta), che controlla il 43% di Saipem, sta lavorando ai piani di uscita, in modo da deconsolidare il debito del gruppo che opera nei servizi al settore petrolifero.

Negli ultimi trenta mesi il titolo Saipem ha perso oltre il 75% in seguito a una serie di fattori negativi: un'indagine per corruzione in Algeria, due profit warning e un outlook deludente.

A Milano, tra le società legate al comparto petrolifero, brillano anche Tenaris (+3,1%, a 10,63 euro), Saras (+3,69%, a 2,3620 euro) e Maire Tecnimont (+3,32%, a 2,8 euro).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia