Scommesse, fusione da 6,8 mld euro tra Betfair e Paddy Power

mercoledì 26 agosto 2015 11:30
 

DUBLINO/LONDRA, 26 agosto (Reuters) - Nasce un colosso delle scommesse. Betfair e Paddy Power hanno raggiunto un accordo di massima per una fusione da 5 miliardi di sterline (circa 6,8 miliardi di euro).

I negoziati sono ancora in corso, ma i termini chiave della fusione, interamente carta contro carta, sono stati concordati. Prende vita, così, il numero uno mondiale nelle scommesse online, con ricavi per 1,1 miliardi sterline.

Attorno alle 11,15, il titolo Betfair balza del 17,595%, a 3.061 pence, dopo aver segnato un massimo di 3.146 pence. Paddy Power, che è irlandese, sale del 18,52%, a 92,22 euro, dopo aver segnato un massimo di 94,5 euro.

In base ai termini dell'accordo, gli azionisti di Paddy Power avranno in mano il 52% del capitale del gruppo che nascerà dalla fusione e quelli di Betfair il resto. E' previsto un dividendo straordinario per gli azionisti di Paddy Power pari a 80 milioni di euro.

Il nuovo gruppo avrà una quota di mercato del 16% in Gran Bretagna, superando Ladbrokes Coral, William Hill e Bet365.

L'attuale presidente di Paddy Power, Gary McGann, avrà lo stesso ruolo nel nuovo gruppo, mentre l'AD Andy McCue diverrà Coo. Il direttore finanziario di Betfair, Alex Gersh, manterrà la carica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia