25 agosto 2015 / 11:14 / 2 anni fa

BORSA MILANO estende rimbalzo con Europa, in rally banche, lusso, energia

MILANO, 25 agosto (Reuters) - A Piazza Affari, come nelle altre borse europee, il rally prende ulteriore forza dopo l‘annuncio della banca centrale cinese di alcune misure espansive a sostegno dei mercati.

People Bank of China ha tagliato il coefficiente di riserva obbligatoria e i tassi su depositi e prestiti a un anno al fine di allentare le pressioni sui mercati finanziari colpiti da un‘ondata di avversione al rischio per i timori di rallentamento dell‘economia cinese.

L‘inerzia di Pechino di fronte alle recenti turbolenze delle borse aveva innervosito gli investitori ieri provocando un ‘panic selling’ che ha travolto i listini mondiali.

Il rimbalzo, atteso dagli operatori, è scattato fin dai primi scambi di oggi nonostante l‘ennesima debacle dell‘azionario cinese con Shanghai che ha perso un altro 7,6% scivolando ai minimi da dicembre del 2014.

I trader già in mattinata avevano registrato con un certo sollievo il rally composto del mercato e che offre l‘opportunità di ricostruire qualche posizione, pur rimanendo molto prudenti sulla fine delle attuali turbolenze anche per la mancanza di un quadro chiaro sui rischi per la Cina.

“Quella che abbiamo visto stamani è una reazione controllata con velocità e flussi chiaramente diversi da quelli visti ieri e che denotano un mercato decisamente più tranquillo”, commenta un trader.

“Dire però che la correzione e la volatilità sui mercati siano finite è tutto da vedere. Si naviga a vista, per adesso ci limitiamo a seguire questo rimbalzo tecnico per consolidare qualche acquisto”, aggiunge riferendosi in particolare modo a qualche tema finanziario.

Uno spunto incoraggiante è arrivato in mattinata dai buoni dati tedeschi, in particolare quelli sull‘Ifo, superiori alle attese del mercato, mentre dagli Usa i futures sui principali indici di borsa hanno toccato rialzi superiori al 4%.

Alle 12,50 il FTSE Mib segna un progresso del 4,8% interrompendo la serie di cinque sedute consecutive di cali che fanno fatto perdere all‘indice il 12,6% circa riportandosi su livelli di inizio anno.

L‘Allshare avanza del 4,6%, in linea con il rally delle principali borse europee. Volumi a Milano per 2,2 miliardi di euro.

Nel settore bancario, tra quelli più colpiti dall‘ondata generalizzata di vendite che si è abbattuta ieri sui mercati azionari, spicca il rally di INTESA SANPAOLO in rialzo del 6,8% dopo che ieri aveva lasciato sul terreno oltre il 6%. “Una reazione fisiologica del mercato ci sta. Intesa è una delle migliori banche in Europa, da tempo non faceva -6% e a 3 euro è logico che tornino gli acquisti”, commenta un trader.

Stesso discorso per l‘asset management che vede AZIMUT ben comprata (+5,5%) dopo avere raggiunto l‘interessante valutazione di 18,84 euro in scia agli ultimi forti ribassi.

In ripresa gli energetici e petroliferi che sfruttano il rimbalzo dei prezzi del greggio dopo le pesanti perdite della vigilia. Tre le peggiori protagoniste ieri ENI sale del 4,4% e TENARIS del 5% in un contesto di recupero per tutto il settore europeo. Si agganciano al rally anche i titoli del lusso, altro settore sotto pressione recentemente, con rialzi di oltre il 5% per LUXOTTICA e YOOX.

TELECOM ITALIA balza di oltre il 6% mentre riprendono i rumours sulla partecipazione del gruppo al consolidamento del mercato brasiliano. Ieri la società ha smentito le indiscrezioni di stampa brasiliana su una prossima offerta di TimParticipacoes su Nextel Brasil, specificando che si tratta di voci di mercato su scenari futuri.

“L‘uscita di Vivendi, principale azionista di Telecom Italia, dal capitale di Telefonica Brasil era inevitabilmente destinata ad alimentare rumours sulla partecipazione di Telecom al consolidamento del mercato brasiliano”, commenta Icbpi.

Rimangono al palo le società sotto Opa come ANSALDO STS , WDF e PIRELLI impassibili alle oscillazioni del mercato.

Fuori dal FTSE Mib, DELCLIMA balza di oltre l‘80% e si avvicina al prezzo dell‘Opa annunciata da Mitsubishi Electric Corporation cha ha sottoscritto un accordo per l‘acquisizione del 74,9% della società attiva nella climatizzazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:> Mini FTSE Mib.................<0#IFM:> Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE ** Commento su titoli europei ........ Speed guide borse europee.......... Indici pan europei ........ Dati analitici paneuropei... Indice FTSEurofirst 300.......... Indice Stoxx..................... Indice Eurostoxx................. Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 25 maggiori rialzi europei......... 25 maggiori ribassi europei........ 25 titoli più attivi in valore .... Guida a informazioni Reuters ....... Guida a azionario .................. Chain degli indici italiani

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below