Cina, banca centrale vara round misure per contrastare stretta liquidità

martedì 25 agosto 2015 12:41
 

PECHINO, 25 agosto (Reuters) - La banca centrale cinese ha varato una serie di misure espansive, tagliando il coefficiente di riserva obbligatoria e i tassi su depositi e prestiti a un anno, al fine di allentare le pressioni sui mercati finanziari, colpiti da un'ondata di avversione al rischio, legata ai timori di un brusco rallentamento dell'economia di Pechino.

Pboc (People Bank of China), che ha imputato la carenza di questi giorni alle fluttuazioni del mercato dei cambi, si è inoltre impegnata a monitorare attentamente la situazione della liquidità, utilizzando vari strumenti per correggerla.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia