BORSA MILANO, FTSE Mib cede oltre 4,5% su calo future Wall Street

lunedì 24 agosto 2015 14:00
 

MILANO, 24 agosto (Reuters) - Nel primo pomeriggio Piazza Affari ha registrato una nuova accelerazione verso il basso e ha rinnovato i minimi di seduta, sulla scia della discesa dei future sugli indici di Wall Street, che a meno di due ore dall'avvio del mercato cedono oltre il 3,5%.

Il nuovo pesante calo, che risente del nuovo tonfo dell'azionario di Shanghai (-8,5%), accomuna tutte le borse europee. Il benchmark FTSEurofirst è arrivato a cedere il 5%, il peggior ribasso giornaliero da marzo 2009. Intorno alle 13,55 perde il 4,82%.

A piazza Affari l'indice FTSE Mib cede il 4,7% circa. Numerosi i titoli in asta di volatilità dopo aver segnato pesanti robassi. Tra questi, si segnalano YOOX (-7,3%), MPS (-6,85%), TENARIS (-6,35%), MEDIASET (-6,26%), solo per citarne alcuni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia