Enel, offerta cinese per Slovenske Elektrarne entro agosto- ministro

giovedì 20 agosto 2015 10:15
 

PRAGA, 20 agosto (Reuters) - Il gruppo cinese Cnnc dovrebbe formalizzare una sua offerta vincolante per una quota di Enel in Slovenske Elektrarne entro la fine di questo mese, secondo il ministro dell'Economia slovacco Vazil Hudak.

"Ci sono due offerte vincolanti e la Chinese National Nuclear Corporation sta facendo la due diligence alla Slovenske Elektrarne e dovrebbe presentare la sua offerta vincolante entro la fine di agosto", ha detto Hudak ai giornalisti.

"Enel ha detto al governo slovacco che sceglierà l'acquirente delle sue azioni in Slovenske entro l'inizio di settembre", ha aggiunto.

Lo scorso 30 luglio Enel, che ha il 66% di Slovesnke, ha detto di avere ricevuto due offerte vincolanti e che sta parlando con un terzo offerente.

Il gruppo elettrico italiano ha detto di volere procedere con un offerente selezionato nei prossimi giorni e ritiene di poter completare la vendita della quota di minoranza nel quarto trimestre. Venderà il resto una volta che Slovenske Elektrarne completerà due nuove unità nella sua centrale nucleare di Mochovce, un progetto che dovrebbe concludersi nel 2017-18 dopo una serie di ritardi e sforamento dei costi negli ultimi anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia