Banco Popolare cede controllata lussemburghese a Banque Havilland

mercoledì 19 agosto 2015 18:58
 

MILANO, 19 agosto (Reuters) - Banco Popolare ha sottoscritto l'accordo per la cessione dell'intero capitale di Banco Popolare Luxembourg a Banque Havilland.

Lo annuncia una nota dell'istituto specificando che l'operazione non comporterà impatti significativi né economici né patrimoniali rispetto alla situazione del gruppo a fine giugno.

Per la cessione è stato concordato un prezzo preliminare di 30,9 milioni di euro a cui si aggiunge l'utile netto che la controllata realizzerà da inizio anno alla data del closing.

"Tale prezzo assume una distribuzione straordinaria di patrimonio di Banco Popolare Luxembourg a favore di Banco Popolare per l'importo minimo contrattualmente stabilito pari ad euro 40 milioni", aggiunge la banca.

Rimarranno in capo al Banco Popolare i rischi e i benefici dell'intero portafoglio crediti della controllata ceduta e l'operazione di vendita non include il trasferimento della partecipazione di Aletti Suisse.

Banco Popolare Luxembourg ha un totale attivo al 30 giugno 2015 pari a euro 1,9 miliardi.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

I rischi e i benefici relativi all'intero portafoglio crediti di BP Luxembourg

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banco Popolare cede controllata lussemburghese a Banque Havilland | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%