BORSE EUROPA in calo, crolla Carlsberg dopo taglio stime

mercoledì 19 agosto 2015 11:46
 

INDICI                        ORE 11,40   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                    3465,82    -0,85     3146,43
 FTSEUROFIRST300                1522,21    -0,86     1368,52
 STOXX BANCHE                    212,66    -0,58      188,77
 STOXX OIL&GAS                   289,26    -0,76      284,47
 STOXX ASSICURAZIONI             284,13    -0,54      250,55
 STOXX AUTO                      550,19    -1,27      501,31
 STOXX TLC                       376,72    -0,59      320,05
 STOXX TECH                      331       -1,02      312,18
 
    LONDRA, 19 agosto (Reuters) - Le borse europee sono in calo
stamani, estendendo le recenti perdite sui persistenti timori
legati alla Cina.
    Alle 11,40 italiane l'indice FTSEurofirst 300 
scende dello 0,86%, e l'indice delle blue-chip Euro STOXX 50
 perde lo 0,85%.
    Tra le singole piazze, Londra segna -0,82%,
Francoforte -1,09, Parigi -0,9%.
    Nelle ultime settimane i timori legati alla Cina hanno
finito per prevalere su quelli per la situazione greca, con la
svalutazione dello yuan lo scorso 11 agosto che si è aggiunta
alle preoccupazioni per lo stato dell'economia cinese.
    Oggi l'azionario cinese ha invertito la tendenza chiudendo
in rialzo, dopo che la banca centrale ha iniettato nuova
liquidità nel sistema finanziario per il secondo giorno nel
tentativo di calmare i mercati. Nonostante questo, però, molti
trader restano preoccupati.
    Molti investitori, poi, attendono la pubblicazione del
resoconto della riunione della Fed dello scorso 28 e 29 luglio,
che offrirà nuovi spunti agli investitori per calibrare le
proprie attese rispetto alla tempistica di un ritocco verso
l'alto dei tassi di interesse da parte della banca centrale.
    Resta comunque sotto i riflettori la situazione greca, in
attesa del voto del Bundestag di oggi sul nuovo piano di
salvataggio, che sembra destinato ad andare in porto.    
    Tra i titoli in evidenza:
    Il produttore di birra danese Carlsberg perde
oltre l'8,2% dopo aver annunciato un taglio delle stime.
    Nel settore minerario il gruppo Glencore, che ha
annunciato utili in ribasso del 29% nel primo semestre del 2015,
lascia sul terreno il 6% circa.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia