Privatizzazioni Grecia, fissate scadenze per deposito offerte porti, ferrovie

giovedì 13 agosto 2015 16:28
 

ATENE, 13 agosto (Reuters) - L'agenzia per le privatizzazioni in Grecia ha definito le scadenze per la sottomissione delle offerte relative all'asta per i due maggiori porti del paese e per le ferrovie pubbliche Trainose, asset che Atene intende vendere nell'ambito del nuovo piano di salvataggio triennale.

In base a quanto previsto dal bailout, i proventi delle cessioni, escludendo le azioni delle banche, dovrebbero ammontare a 6,4 miliardi di euro tra il 2015 e il 2017.

L'agenzia per le privatizzazioni ha fissato ottobre come termine per la presentazione delle proposte di acquisto per il porto del Pireo, dicembre per Trainose e febbraio 2016 per il porto di Salonicco.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia