Wall Street - Stocks to watch del 13 agosto

giovedì 13 agosto 2015 13:52
 

13 agosto (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in rialzo dopo che la Banca centrale cinese ha detto che
non vi è alcuna ragione per un'ulteriore svalutazione dello
yuan.
    Nel terzo giorno consecutivo di discesa della valuta cinese,
la People's Bank of China ha offerto rassicurazioni sui solidi
fondamentali economici del paese e ha detto di offrire "un forte
sostegno" al tasso di cambio.
    Allentate le tensioni sulla Cina gli investitori si
focalizzeranno sui dati macro, sopratutto quelli sull'inflazione
e occupazione, per scorgere qualche segnale sulla tempistica del
rialzo dei tassi. 
    L'agenda macroeconomica odierna prevede, in particolare, i
dati sulle nuove richieste settimanali di sussidi di
disoccupazione e le vendite al dettaglio di luglio.     
    Attorno alle 13,45 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500 guadagna lo 0,29%, il contratto di riferimento sul
Nasdaq sale dello 0,39%, e il derivato sul Dow Jones
 avanza dello 0,3%.    
    Il mercato obbligazionario è in  flessione: il benchmark
decennale perde 8/32 e rende il 2,16%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    CISCO SYSTEM ha annunciato ieri a mercati chiusi la
trimestrale che vede utili e ricavi sopra le attese grazie alla
forte domanda in Usa cha ha più che controbilanciato la
debolezza in altri mercati. Nel quarto trimestre la società ha
registrato un utile per azione 'adjusted' di 59 centesimi contro
stime di 56 cent, e ricavi di 12,84 miliardi (+4%) su attese di
12,65 miliardi. Il titolo è in deciso rialzo negli scambi del
preborsa.
    
    NEWS CORP ha riportato un utile migliore delle
attese anche per effetto del taglio di costi nei servizi di news
e informazioni tra cui Dow Jones e Wall Street Journal.
    Il conglomerato media, nella trimestrale pubblicata ieri
sera, ha registrato un utile, escluso le poste straordinarie, di
7 centesimi per azione sopra le stime di 5 centesimi.
    
    KOHL'S ha chiuso il secondo trimestre terminato il
primo agosto con vendite, a parità di perimetro, sotto le attese
degli analisti. Il debole andamento delle vendite risente dello
slittamento ad agosto da luglio, nella gran parte degli stati
Usa. delle tre giornate di acquisti 'free-tax' previsti per il
'back-to school'. Il titolo è in ribasso del 6% circa negli
scambi del preborsa.
    
    TESLA ha annunciato l'offerta di azioni ordinarie
con cui prevede di raccogliere 500 milioni di dollari da
investire per accelerare la crescita in Usa e all'estero. Dopo
l'annuncio il titolo ha esteso i rialzo nel premarket.
    
    AT&T si aspetta una crescita dei ricavi, utili e free
cash flow fino al 2018 trainati dall'acquisizione di DirectTV e
dagli investimenti in Messico. Per il 2015 l'operatore wireless
vede una crescita dei ricavi a doppia cifra e un utile adjuset
tra 2,62 e 2,68 dollari per azione a fronte di stime degli
analisti di 2,60 dollari. 
    
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia