Wall Street - Stocks to watch dell'11 agosto

martedì 11 agosto 2015 13:54
 

NEW YORK, 11 agosto (Reuters) - I futures sull'azionario preannunciano un avvio in ribasso a Wall Street dopo la decisione a sorpresa della Cina di svalutare lo yuan, alimentando le perplessità del mercato sulla crescita della seconda economia del mondo e spingendo il dollaro in rialzo.

La Banca centrale cinese ha annunciato una svalutazione 'one-off' dello yuan pari a quasi 2% in risposta a una serie di deludenti indicatori macroeconomici, una decisione che ha fatto scendere la valuta cinese ai minimi di quasi tre anni contro il dollaro. Il dollaro forte, a sua volta, sta impattando negativamente sui prezzi delle commodity.

Gli investitori si interrogano inoltre su come la mossa di Pechino possa influenzare la tempistica dell'atteso rialzo dei tassi da parte della Fed.

Con poche trimestrali rilevanti in agenda, il focus del mercato si rivolgerà oggi ai dato macro con le stime sulla produttività e costo del lavoro del secondo trimestre, attese per le 14,30 italiane, seguiti alle 16,00 dai dati mensili sulle vendite e scorte dell'industria.

Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo con l'S&P 500 che ha messo a segno il maggiore progresso da maggio, sostenuto dai guadagni dei titoli legati alle commodity e dall'ottimismo generato dall'operazione di acquisizione di Precision da parte di Berkshire Hathaway di Warren Buffett.

Intorno alle 13,35 il futures Dow Jones e-minis cede lo 0,6%, quello sull'S&P 500 lo 0,55%, quello sul Nasdaq lo 0,24%.

L'obbligazionario vede i treasuries decennali guadagnare 16/32 e rendere il 2,178%, mentre i trentennali guadagnano oltre un punti pieno rendono il 2,85%

I titoli in evidenza:   Continua...