August 11, 2015 / 11:58 AM / 2 years ago

Wall Street - Stocks to watch dell'11 agosto

4 IN. DI LETTURA

NEW YORK, 11 agosto (Reuters) - I futures sull'azionario preannunciano un avvio in ribasso a Wall Street dopo la decisione a sorpresa della Cina di svalutare lo yuan, alimentando le perplessità del mercato sulla crescita della seconda economia del mondo e spingendo il dollaro in rialzo.

La Banca centrale cinese ha annunciato una svalutazione 'one-off' dello yuan pari a quasi 2% in risposta a una serie di deludenti indicatori macroeconomici, una decisione che ha fatto scendere la valuta cinese ai minimi di quasi tre anni contro il dollaro. Il dollaro forte, a sua volta, sta impattando negativamente sui prezzi delle commodity.

Gli investitori si interrogano inoltre su come la mossa di Pechino possa influenzare la tempistica dell'atteso rialzo dei tassi da parte della Fed.

Con poche trimestrali rilevanti in agenda, il focus del mercato si rivolgerà oggi ai dato macro con le stime sulla produttività e costo del lavoro del secondo trimestre, attese per le 14,30 italiane, seguiti alle 16,00 dai dati mensili sulle vendite e scorte dell'industria.

Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo con l'S&P 500 che ha messo a segno il maggiore progresso da maggio, sostenuto dai guadagni dei titoli legati alle commodity e dall'ottimismo generato dall'operazione di acquisizione di Precision da parte di Berkshire Hathaway di Warren Buffett.

Intorno alle 13,35 il futures Dow Jones e-minis cede lo 0,6%, quello sull'S&P 500 lo 0,55%, quello sul Nasdaq lo 0,24%.

L'obbligazionario vede i treasuries decennali guadagnare 16/32 e rendere il 2,178%, mentre i trentennali guadagnano oltre un punti pieno rendono il 2,85%

I titoli in evidenza:

GOOGLE ha annunciato ieri sera a mercati chiusi una trasformazione della propria struttura operativa con la nascita di una nuova holding Alphabet con l'obiettivo di separare il core business del web advertising da iniziative innovative come l'auto senza conducente. Le azioni Google verranno trasformate, alla pari, in azioni Alphabet. Larry Page diventerà l'AD della nuova società mentre il senior vice presidente Sundar Pichai sarà i Ceo di Google. Il titolo è in rialzo del 6% nel premarket.

SYMANTEC, produttrice di software per la sicurezza dei computer, ha annunciato la vendita di Veritas, che si occupa dell'archiviazione dei dati al fondo investimento Carlyle Group per 8 miliardi di dollari in cash. L'accordo era stato anticipato da una fonte vicina al dossier. Intanto la società ha pubblicato i conti trimestrali che vedono un utile per azione di 0,17 dollari.

KRAFT HEINZ, la società nata dalla fusione dei due gruppi alimentari Usa, ha comunicato un calo delle vendite rispettivamente del 4,9% per Kraft e del 4,1% per Heinz nell'ultimo trimestre prima del completamento della fusione.

SHAKE SHACK, la catena di fast-food famosa per gli hamburger di qualità, ha annunciato ieri utili e vendite trimestrali migliori delle attese, facendo balzare il titolo di oltre l'8% negli scambi serali.

TEREX, produttore di attrezzature per il sollevamento di materiali e per l'industria estrattiva, ha annunciato una fusione con la rivale finlandese Konecranes tutta in azioni puntando sulle sinergie delle attività e risparmi di costi.

TAKE-TWO INTERACTIVE SOFTWARE, produttrice di videogiochi, tra cui il celebre 'Grand Theft Auto V' ha pubblicato risultati trimestrali che, per la prima volta da oltre due anni, hanno deluso le attese degli analisti, facendo scivolare il titolo del 6% negli scambi serali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below