BORSE EUROPA giù, estendono sell-off su timori svalutazione yuan

mercoledì 12 agosto 2015 09:33
 

LONDRA, 12 agosto (Reuters) - Borse europee in deciso calo stamani in apertura, con l'estendersi del sell-off iniziato ieri dopo la svalutazione dello yuan cinese, che ha colpito i mercati globali e gli esportatori europei.

Alle 9,25 italiane l'indice FTSEurofirst 300 scende dell'1,48% e l'Euro STOXX 50 dell'1,58%.

Tra le singole piazze, Londra segna -1,17%, Francoforte -1,79%, Parigi -1,54%.

L'indebolimento oggi dello yuan per il secondo giorno consecutivo ha fatto toccare alla valuta cinese i minimi da quattro anni, con effetti soprattutto sui produttori tedeschi di automobili - l'indice del settore auto STOXX Europe 600 perde il 2,75% - e sul settore del lusso, comparto che lascia sul terreno il 2,55%.

Il gruppo di beni di largo consumo Unilever cala del 3,1% circa dopo il downgrade da parte di Goldman Sachs.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSE EUROPA giù, estendono sell-off su timori svalutazione yuan | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,276.80
    -0.26%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,336.89
    -0.34%
  • Euronext 100
    977.32
    +0.00%