Prada, ricavi sem1 salgono 4% grazie a Retail, Asia ancora debole

venerdì 7 agosto 2015 12:57
 

MILANO, 7 agosto (Reuters) - Prada chiude il primo semestre al 31 luglio con ricavi in crescita del 4% a 1,8 miliardi di euro, trainati dal canale Retail.

Le vendite Wholesale scendono del 14% a cambi correnti, attestandosi a 248 milioni, "coerentemente con la strategia di razionalizzazione della rete dei clienti indipendenti", si legge in una nota del gruppo del lusso quotato a Hong Kong.

Crescono invece dell'8% a cambi correnti i ricavi del network retail, beneficiando dell'effetto positivo dei cambi accompagnato da un generale miglioramento dell'andamento delle vendite.

In Europa i ricavi progrediscono del 12% a cambi correnti, sostenuti da un consistente afflusso di turisti oltre che da una ripresa dei consumi da parte della clientela domestica.

In crescita anche il Giappone, mentre il mercato Asia Pacifico presenta ancora lo stesso andamento flettente del primo trimestre, compensato dall'effetto positivo dei cambi. Hong Kong e Macao restano le piazze che maggiormente hanno condizionato le performance dell'area.

"Continueremo a dare priorità alle azioni a sostegno della crescita di lungo periodo, focalizzandoci su tradizione manifatturiera e innovazione, come nuovamente testimoniato dal successo delle ultime collezioni", commenta nella nota l'AD Patrizio Bertelli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia