Telecom Italia cerca soluzione concordata per richieste danni da 4 mld euro

venerdì 7 agosto 2015 13:28
 

di Stefano Rebaudo

MILANO, 7 agosto (Reuters) - Telecom Italia rassicura gli investitori sulle cause antitrust per complessivi 4 miliardi di euro, affermando che cerca una soluzione concordata e che la società ha risolto situazioni simili in passato, pagando una percentuale della somma richiesta pari a "un numero a una cifra, piccolo".

Lo ha detto l'AD, Marco Patuano, nella conference call sui risultati.

Patuano è fiducioso sull'andamento dei margini sul mercato domestico e dice che l'integrazione tra 3 Italia e Wind, da quel punto di vista, può solo portare benefici.

Alcune fonti hanno detto nei giorni scorsi che Telecom Italia puntava ad accordi per chiudere le cause in cui i concorrenti chiedono risarcimenti danni per complessivi circa 4 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia