Prelios, approvato scorporo asset e attività non core - nota

giovedì 6 agosto 2015 19:59
 

MILANO, 6 agosto (Reuters) - Il cda di Prelios ha approvato oggi lo scorporo delle attività legate agli investimenti immobiliari da quelle legate ai servizi, per trasferirle in un veicolo che prevede la partecipazione di Pirelli, IntesaSanPaolo e Unicredit .

Una nota della società precisa che l'operazione persegue l'obiettivo di focalizzarsi solo sui servizi, passando per la totale dismissione degli investimenti.

Il progetto, negoziato con i tre partner tramite un accordo quadro, prevede la creazione del nuovo veicolo "Centauro" a cui conferire il ramo d'azienda oltre al trasferimento di una porzione del debito complessivo per un ammontare pari a circa 174 milioni di euro.

Contestualmente i tre partner entreranno nella compagine di Centauro con un aumento di capitale riservato per 12 milioni di euro.

Nel contesto dell'operazione è previsto anche un aumento del capitale di Prelios per l'importo massimo di 66,5 milioni di euro.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia