Telecom Italia, Bollorè investitore di lungo periodo, non siederà in cda-fonte

giovedì 6 agosto 2015 17:24
 

ROMA Aug 6 (Reuters) - Il presidente di Vivendi Vincent Bollorè, che oggi ha incontrato a palazzo Chigi il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intende essere un investitore di lungo periodo in Telecom Italia e non punta a sedere nel consiglio di amministrazione del gruppo italiano.

E' quanto riferisce al termine del colloquio una fonte vicina alla situazione.

"Bollorè è venuto per rassicurare sul fatto che è un investitore industriale di lungo periodo", ha detto la fonte.

Vivendi intende partecipare allo sviluppo di Telecom Italia e offrire i propri contenuti media e di intrattenimento sulla piattaforma dell'ex monopolista delle tlc.

"Per il momento Bollorè non ha chiesto né di entrare nel consiglio di amministrazione, né di dettare la strategia", ha aggiunto la fonte.

In giugno Vivendi è diventato il primo azionista di Telecom Italia con una quota poco inferiore al 15%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia