Bper, utile sem1 quasi raddoppiato a 81 mln, scendono le rettifiche

giovedì 6 agosto 2015 17:36
 

MILANO, 6 agosto (Reuters) - Banca popolare dell'Emilia Romagna ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 81 milioni, quasi raddoppiato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e un CET1, 'phased in' pari all'11,51%.

Lo dice una nota dell'istituto sottolineando che il risultato è "nettamente superiore agli obiettivi reddituali previsti all'inizio dell'anno".

I ricavi scendono del 6,5% a circa 1 miliardo, con un margine di interesse in flessione del 5,5% a 622,5 milioni e commissioni nette in progrsso del 4,2% a 360 milioni circa.

Le rettifiche su crediti evidenziano in calo del 28,6% a 297,7 milioni, con un costo del credito di 69 punti base.

Il Cet 1 'fully phased' pro-forma' è pari all'11,5% senza considerare gli effetti della validazione dei modelli interni.

Per la restante parte dell'anno "il costo del credito è atteso in significativo miglioramento e le prospettive complessive di redditività sono attese in sensibile miglioramento rispetto al 2014".

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia