Mediobanca non cederà quota Italmobiliare - Nagel

mercoledì 5 agosto 2015 09:17
 

MILANO, 5 agosto (Reuters) - La quota del 9,5% circa che Mediobanca ha in Italmobiliare non è mai stata fra quelle in dismissione e piazzetta Cuccia guarda con interesse agli sviluppi della holding dopo la annunciata cessione della quota di controllo di Italcementi.

Lo ha detto il Ceo di Mediobanca, Alberto Nagel, in un briefing con i giornalisti dopo i conti dell'anno.

"Vedremo il volto che si disegnerà per la nuova Italmobiliare. Potrebbe essere interessante partecipare al suo futuro sviluppo", ha detto.

La scorsa settimana Itamobiliare ha annunciato un accordo con HeidelbergCement per la cessione del 45% di Italcementi a 10,6 euro, con un premio di 70% sulle quotazioni di mercato.

Come parte del corrispettivo di acquisto, Italmobiliare avrà una quota HeidelbergCement, compresa a sua scelta fra il 4% circa e il 5,3%, diventando il secondo azionista industriale del gruppo. Potrà contare inoltre su circa 670-870 milioni di euro di cassa, in funzione della quota sottoscritta in HeidelbergCement.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia