Vimpelcom e Hutchison vicini ad accordo Wind-3 Italia - fonti

mercoledì 5 agosto 2015 08:08
 

LONDRA/MILANO, 5 agosto (Reuters) - Vimpelcom e Hutchison sono vicine a un accordo per unire le loro attività di telefonia mobile, secondo fonti vicine all'operazione.

I colloqui tra le due società si sono intensificati nelle ultime settimane e un annuncio potrebbe arrivare nel prossimi giorni, ha precisato una delle fonti.

"I negoziati sono diventati seri", ha detto una seconda fonte, aggiungendo che il managing director di Hutchison, Canning Fok, si è incontrato con i vertici di Vimpelcom a Londra diverse volte queste mese.

I portavoce delle due società non hanno fatto commenti.

Vimpelcom presenterà i risultati trimestrali a Londra giovedì. Le due società hanno reso noto a maggio di stare negoziondo su una joint venture.

Qualsiasi accordo richiederebbe comunque l'approvazione dell'antitrust, sottolineano le fonti. Ma visto che le authority europee e nazionali hanno già dato l'ok ad accordi simili in Irlanda, Germania e Austria, ci si aspetta che anche il consolidamento in Italia venga accettato.

La joint venture tra Wind e 3 Italia creerebbe un mercato con tre player dalle stesse dimensioni in termini di ricavi da serivi mobili. L'accordo potrebbe aiutare a mettere fine ad una lunga e costosa guerra dei prezzi tra gli operatori locali nel quarto mercato telefonico europeo.

  Continua...