BORSA MILANO in ribasso, vendite bancari, positive Campari e Prysmian

martedì 4 agosto 2015 12:38
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Piazza Affari è la peggiore tra le piazze europee a causa di vendite sui titoli bancari, in un mercato incerto, dopo il rally degli ultimi giorni, che ha portato gli indici a recuperare i recenti cali segnati sulla crisi in Grecia.

Le piazze europee soffrono per la pressione sulle materie prime sulla scia del greggio debole, che in mattinata rialza la testa dopo il netto calo di ieri, mentre restano i timori per la crescita in Asia.

Alle 12,25 l'indice FTSE Mib perde l'1,35%, l'Allshare l'1,34%.

Scambi a 1,2 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofirst segna -0,35%.

La borsa tedesca cala dello 0,1%, Parigi lo 0,4%, Madrid l'1%.

Bancari negativi con INTESA in calo di quasi il 3%.   Continua...