BORSA USA, indici in calo dopo dati deboli

lunedì 3 agosto 2015 16:40
 

NEW YORK, 3 agosto (Reuters) - Gli undici di Wall Street sono in ribasso nel primo giorno di contrattazioni del mese, mentre il prezzo del greggio ha toccato i minimi di sei mesi e i dati sull'economia Usa mostrano una perdita di slancio alla fine del secondo trimestre.

I titoli energetici sono quelli che perdono di più nei principali settori S&P, con Exxon Mobil e Chevron - che hanno anche registrato risultati deludenti venerdì scorso - in testa.

Per quanto riguarda i dati Usa, la spesa dei consumatori ha registrato la sua crescita più ridotta in quattro mesi, mentre il ritmo di crescita nel settore della manifattura ha rallentato a luglio.

Intorno alle 16,20, il Dow Jones perde lo 0,32%, l'S&P 500 lo 0,13% e il Nasdaq Composite lo 0,03%.

Gli investitori sono inoltre in attesa dopo la chiusura dei risultati di AIG, Allstate e General Growth Properties.

PartnerRe sale del 2,1% a 138,87 dollari dopo aver raggiunto un'intesa con Exor, che la acquisterà per 6,9 miliardi di dollari, mettendo fine ad una lunga battaglia per il controllo con Axis Capital Holdings.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia