PUNTO 1-Telecom forte in Borsa su ipotesi fusione Wind-3, broker valutano impatto

lunedì 3 agosto 2015 11:13
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Telecom Italia è in netto rialzo stamani sulle attese di una imminente fusione fra gli operatori nel mobile Wind e 3, come rilanciato da un quotidiano nel fine settimana.

Intorno alle 11,00 il titolo guadagna l'1,66% a 1,225 euro con volumi per quasi 56.000 pezzi a fronte di una media giornaliera di 115.000. Lo stoxx settoriale europeo guadagna lo 0,9%.

"Il passaggio da quattro a tre operatori nel mercato mobile della telefonia italiana darebbe un'ulteriore spinta all'allentamento delle pressioni competitive, con forti benefici per Tim", dice Icbpi nel report giornaliero.

Intermonte stima un "impatto positivo per Telecom Italia quantificabile in 0,08 euro per azione. Per una stima più precisa, sarà importante capire le condizioni che l'Antitrust fisserà per dare il via libera all'operazione".

Il Sole 24-Ore nel weekend ha scritto che la fusione fra le società italiane controllate da Vimpelcom e da Hutchison Whampoa dovrebbe concretizzarsi al massimo entro la fine del mese.

Le due società non sono state raggiungibili per un commento.

(Giancarlo Navach)   Continua...