Fiumicino, operatività tornata normale dopo rogo pineta - Enac

venerdì 31 luglio 2015 16:08
 

ROMA, 31 luglio (Reuters) - La situazione all'aeroporto di Fiumicino è tornata sostanzialmente alla normalità dopo l'incendio di due giorni fa nella pineta adiacente, riferisce oggi l'Ente nazionale per l'aviazione civile.

"L'operatività oggi sembra essere in linea di massima tornata alla regolarità del periodo, con alcuni ritardi non particolarmente significativi, sia per quanto riguarda le compagnie tradizionali, sia per quelle low cost che operano sullo scalo", dice Enac in una nota.

L'ente precisa che si sta regolarizzando anche la situazione del vettore spagnolo Vueling, quello con la situazione più difficile in seguito al rogo.

Oggi, intanto, il premier Matteo Renzi ha ribadito che si sta "verificando se gli eventi siano dolosi o casuali".

Mercoledì il rogo aveva provocato il blocco dei decolli e la riduzione dei voli in arrivo nel principale scalo italiano. Ieri, poi, ai disagi si sono aggiunti quelli legati a un breve blackout elettrico e ai ritardi nella riconsegna dei bagagli gestita dalle società di handling.

L'aeroporto era tornato alla piena operatività solo una decina di giorni fa dopo il rogo dello scorso 7 maggio al Terminal 3, su cui indaga la procura di Civitavecchia.

Enac ricorda che in questi giorni Fiumicino arriva a gestire 140.000 passeggeri al giorno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia