Finmeccanica, Moretti guarda a miglioramento conti DRS, non vendita

venerdì 31 luglio 2015 12:40
 

ROMA, 31 luglio (Reuters) - L'amministratore delegato di Finmeccanica Mauro Moretti ha detto oggi di attendersi conti in ulteriore miglioramento per la controllata Usa DRS Technologies nella seconda metà dell'anno, confermando indirettamente che l'ipotesi di vendita per il momento è accantonata.

Domenica scorsa una fonte vicina alla situazione ha detto a Reuters che Moretti ha deciso di non vendere DRS dopo gli ultimi bilanci positivi.

Nella conference call per la presentazione dei risultati del semestre, un analista ha chiesto a Moretti: "Hai detto che non vendi più Drs, che cosa ti aspetti nel secondo semestre?". Il manager ha risposto: "La società va piuttosto bene e vedremo miglioramenti nel secondo semestre".

In occasione della precedente conference sul primo trimestre Moretti aveva detto che la valutazione sul destino dell'azienda americana sarebbe stata presa a settembre dopo la chiusura del primo semestre 2015.

Finmeccanica ha comprato DRS nel 2008 per 5,2 miliardi di dollari ma negli anni successivi il valore dell'azienda ha risentito dei tagli alla spesa della Difesa americana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia