PUNTO 2-Enel conferma guidance dopo utile netto sem1 in crescita

giovedì 30 luglio 2015 15:45
 

* Confermato debito netto fine anno a 39,2 mld

* A breve individuazione miglior offerta per SE (Aggiorna con conference call)

di Alberto Sisto

ROMA, 30 luglio (Reuters) - Enel chiude i primi sei mesi con un risultato netto di gruppo di 1,833 miliardi in crescita del 10,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e conferma la guidance per il 2015.

L'ebitda del periodo è stato pari a 7,961 miliardi in crescita dell'1,5%. Quello al netto delle attività straordinarie è praticamente piatto (-0,3%).

In marzo Enel ha detto di aspettarsi per fine anno un ebitda di circa 15 miliardi in calo sullo scorso anno.

"La riorganizzazione avviata lo scorso anno, sta già registrando segnali di miglioramento nei flussi di cassa. Confermiamo quindi, i nostri obiettivi per il 2015 e continuiamo a lavorare intensamente su questa traiettoria positiva", ha detto l'amministratore delegato Francesco Starace.

L'utile netto ordinario del gruppo è stato di 1,604 miliardi di euro (+3,4%).

L'aumento, dice una nota Enel, beneficia dei minori oneri finanziari, parzialmente compensati dalla maggiore spesa per i dividendi ai soci di minoranza di Endesa".   Continua...