PUNTO 3-Rogo Fiumicino, scalo torna operativo. Renzi: gravissimo se doloso

mercoledì 29 luglio 2015 19:45
 

(riscrive accorpando pezzi, cambia titolo)

ROMA, 29 luglio (Reuters) - L'aeroporto di Fiumicino è tornato alla normalità dopo una riduzione dei voli dovuta a un incendio nella vicina pineta, che il premier Matteo Renzi ha definito gravissimo se dovesse emergere un'origine dolosa.

Secondo quanto riferito da fonti di Palazzo Chigi, Renzi ha detto che è inconcepibile bloccare in piena stagione estiva l'operatività del principale scalo italiano.

Un funzionario del Viminale ha detto che "l'incendio sembra di origine dolosa, anche se non ne abbiamo ancora la certezza".

"È impensabile che il principale hub italiano, in piena stagione estiva, sia in balia di incidenti o peggio di malintenzionati e criminali. Se davvero l'incendio che oggi ha paralizzato l'aeroporto fosse doloso, ci troveremmo di fronte a un atto gravissimo, le cui conseguenze impattano direttamente su una delle principali infrastrutture del Paese, sul turismo e sull'economia", ha detto Renzi.

Il premier sull'accaduto ha sentito il ministro dell'Interno Angelino Alfano.

SCALO TORNA OPERATIVO

Dopo l'interruzione delle attività, lo scalo a metà pomeriggio è tornato operativo.   Continua...