PUNTO 2-Terna, utile netto primo semestre +13,1% a 309,9 milioni

martedì 28 luglio 2015 17:51
 

(Precisa che con Eni si tratta di progetti allo studio e non di iniziative già avviate)

ROMA, 28 luglio (Reuters) - Il Cda di Terna ha approvato oggi i risultati al 30 giugno che si chiudono con un utile netto di 309,9 milioni, in crescita del 13,1%, dai 274 milioni del primi sei mesi del 2014.

Lo riferisce la società che gestisce la rete nazionale di trasporto.

L'Ebitda del periodo è stato di 766,6 milioni in crescita dell'1,9% rispetto ai 752,4 milioni dello stesso periodo del 2014.

L'Ebit ammonta a 523,6 milioni in crescita dell'1,2%.

I ricavi del primo semestre dell'anno in corso sono stati pari ad 1 miliardo in aumento del 5,5%.

I risultati sono stati poi illustrati dall'AD Matteo Del Fante e dal Cfo Pierpaolo Cristofori agli analisti nel corso di una presentazione.

Gli analisti si sono concentrati sulla nuova regolazione, sulla trasmissione e sulla remunerazione del Wacc (Weighted average cost of capital), che l'Autorità sta mettendo a punto e che conta di portare a compimento entro la fine dell'anno.

Del Fante ha spiegato di essere complessivamente soddisfatto dalle proposte pur precisando che su alcuni aspetti molto tecnici, ma non secondari, non c'è ancora una proposta definitiva del regolatore e c'è qualche contrarietà da parte dell'azienda.   Continua...