Generali, Francia dà multa da 5 mln per carenze in controlli riciclaggio

martedì 28 luglio 2015 13:28
 

PARIGI, 28 luglio (Reuters) - L'Authority francese per il settore finanziario "Acpr" ha comminato a Generali una multa da cinque milioni di euro per non non essere riuscita a mettere in atto sufficienti controlli contro il riciclaggio.

Nel provvedimento, l'Authority fa sapere che i propri ispettori hanno riscontrato prima del 2012 falle nei controlli interni contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo nel ramo francese assicurazione vita.

"Queste mancanze si possono spiegare solo con un'attenzione non adeguata a questi temi nel periodo precedente alle ispezioni dell'Acpr", scrive l'Authority.

In una nota, Generali fa sapere di aver adottato provvedimenti per far fronte ai rilievi di Acpr creando una squadra di 60 persone e impegnandosi a investire 31 milioni di euro sulla vicenda.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia